google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

lunedì 12 novembre 2012

La scatola dei bottoni, ovvero dalla scuola dell'infanzia non si guarisce più



4 commenti:

simonetta ha detto...
La creatività è un male di famiglia, se è dedicata a me ti ringrazio ma tu mi superi come posso notare in tutto, forse io saprò anche usare le mani ma non ho certamente la capacità tua di far riemergere ricordi ed emozioni con poche e toccanti frasi. :)
Sara ha detto...
Che bel blog, complimenti Marilena!!ciao salutami Lorenzo!
maria antonietta ha detto...
io ho iniziato la mia carriera di insegnante di ruolo della scuola materna.....ricordo i lavori con "il materiale povero" ,la creatività volava....
un abbraccio
fata confetto ha detto...
Grazie per aver condiviso questo particolare che ci accomuna: d'altra parte la scuola dell'infanzia si connota come scuola del fare!!
"Se ascolto, dimentico
se guardo ricordo
se faccio capisco."
Un grande saluto
Marilana

1 commento:

  1. Io apprezzo moltissimo i lavori manuali e tutto quello che può essere utilizzato mi affascina, soprattutto perchè anche con pochi accessori si possono creare grandi cose basta la fantasia!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

Archivio blog

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.