google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

lunedì 12 novembre 2012

Quel fantastico giovedì



10 commenti:

Antonella ha detto...
Ciao Marilena, bellissimo scorcio di vita, brava.
Avete fatto bene a mettere in evidenza le antiche tegole, è una cosa bellissima!
Ciao, a presto.
Antonella
Audrey ha detto...
Ciao Marilena,
che bella idea, concordo con te, trovo stupendo conservare il sapore della tradizione o comunque qualcosa che fa parte del passato e per noi ha un valore ;)
buona giornata. A presto :D
Mirtillo14 ha detto...
Ciao, grazie della gradita visita sul mio blog "ufficiale" di Iobloggo. Io non conosco le vicissitudini della tua casa, però ammiro e condivido la scelta di conservare le tegole tipiche della zona che, penso, oltre ad essere belle esteticamente, contribuiscono a tenere viva una parte del passato. CIao
fata confetto ha detto...
@ Antonella
@ Audrey
@ Mirtillo

Sono contenta che condividiate la nostra scelta, che non è solo estetica, come avete giustament sottolineato, ma rappresenta un modo di guardare alle cose del passato come partimonio affettivo,importante per la nostra identità.
Un grande saluto a voi! :-)
Marilena
Antonella ha detto...
Ciao Marilena, quando hai voglia passa da me, hai un premio da ritirare. Se poi ti va l'autore di Sole nero ha lasciato un lungo commento sotto il post indirizzato a tutti i lettori che avevano commentato, magari ti interessa leggerlo. Ciao, Antonella
fata confetto ha detto...
"lo scrittore non scrive un libro ma riscrive se stesso e gli altri," .Avevo selezionato anch'io questa frase dal commento di Righetti prima di leggere il tuo commento di risposta: la conferma che questo concetto rappresenta l'anima dello scrivere.
Per chi è appassionato di scrittura questa è una frase fondamentale. Devi essere orgogliosa dei commenti di questi autori, che confermano il valore letterario del tuo blog!
Veniamo al premio: ero già passata da te quando ho visto il post negli aggiornamenti...e ti ringrazio ancora con riconoscenza:))
Marilena
Sheryl ha detto...
Ciao Marilena,io credo che tu abbia ragione ;)
Quando una cosa o un progetto è fatto insieme,condividendo e divertendosi,tutto diventa più leggero...
fata confetto ha detto...
...anche le tegole: per scherzo io dicevo durante le operazioni di spostamento: "Benvenuti alla sagra della tegola!",
fatica tanta, ma anche soddisfazione. Ciao Sheryl:-)
Marilena
maria antonietta ha detto...
ciao
un bacio
maria antonietta..la condivisione di un lavoro è un gesto di amore scambievole...
fata confetto ha detto...
E proprio così, Maria Antonietta, e la cosa essenziale, specialmente con i ragazzi, è condividere prima il progetto , non metterli di fronte ad un lavoro che può sapere di imposizione. Dalla pratica delle cose viene una lezione anche per noi adulti ed educatori. A proposito, auguri per il tuo nuovo anno di lavoro:)Marilena

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

Archivio blog

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.