google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

lunedì 12 novembre 2012

Un premio !? Grazie, ma...


24 commenti:

Gianna ha detto...
Complimenti per il mio premio.

Il mio pensiero al riguardo è qui :

http://stella-premi.blogspot.it/
Antonella ha detto...
Ciao Marilena,
noi ne abbiamo già parlato...penso che proprio per salvaguardare il "valore" del premio bisogna gestirne in modo diverso la distribuzione. è impensabile pensare di distribuire 12 premi diventa un lavoro oneroso per chi dona il premio, per chi lo riceve e anche per i lettori del blog che alla fine si trovano davanti a post tutti uguali e scritti in modo affrettato. Per quanto mi riguarda io domani pubblico, riuniti tutti insieme, e con regole leggermente modificate i premi che ho ricevuto questa settimana, dopo di che mi limiterò a massimo 3 assegnazioni, magari spendendo qualche parola in più per motivare la scelta di un blog piuttosto che un altro.
Ciao, buona giornata
aNTONELLA
Beatrice Portinari ha detto...
Cara Marilena mi trovo d'accordo con quello che dici.
Un abbraccio Beatrice
Beatrice Portinari ha detto...
Ti auguro un buon fine settimana.
Un abbraccio Beatrice!
Euridice [Patrizia B.] ha detto...
Condivido appieno la tua proposta. Ne approfitto anche per scusarmi se spesso non dedico molta attenzione a tutti i blog a cui sono unita, ma purtroppo il tempo a mia disposizione, tra lavoro e famiglia, e' molto limitato. Per questo ritengo giusto limitare i premi a due o tre blog, ed alternarli di volta in volta, cosi' che tutti possano essere premiati! :)
Mirtillo14 ha detto...
Ciao, io , quando ricevo un premio, sono contenta ma anche un pò infastidita dalla lunga trafila da fare (domande a cui rispondere per esempio che, a volte, sono troppe), non mi piace nominare delle persone a cui assegnare il premio e, in genere lascio libero chi passa di accettarlo o meno.
Non mi piace neanche nominare, ad esempio, 12 persone e stare a fare tutti i collegamenti con i loro link.
Ho provato anche ad assegnarlo ai primi che lasciavano un commento.
Secondo me la trafila deve essere più semplice, ringraziare chi ce l'ha donato magari con una bella immagine e donarlo a chi si vuole, senza far collegamenti e senza domande da rispondere. Ciao , buon sabato .
© Annamaria ha detto...
Approvo in toto ciò che ha scritto Mirtillo14. Troppe domande a cui rispondere, troppe cose da fare, e soprattutto fastidioso assegnare i premi ai blogger ...
dagioia ha detto...
Ciao Marilena ho letto le vostre proposte riguardo le "regole", legate alle ssegnazioni dei premi.
Io sono d'accordo con voi anzi, io lascerei libero/a, ogni blogger di decidere a quanti blogger assegnare il premio.
Questo è il mio pensiero!,
Un abbraccio grande e buona domenica!♥
Bruna Maria ha detto...
Marilena cara ti chiedo scusa, ho trascurato alcune cose e pure il premio che mi avevi dedicato. Non volermene. Sto attraversando un periodo laborioso. Prima con i nipoti e per il trasloco che sta preparando la famiglia di mia figlia. Anche stasera mi verrà a prendere e tornerò, credo lunedì. Poi c'è una cosa che mi prende molto, è l'aiuto che sto dando alla mia vicina di casa che è reduce di un intervento ed ha una lunga convalescenza. Pranza con me tutti i giorni. Credimi più di qualche saluto alle amiche, non riesco a fare. Ti ringrazio moltissimo per la stima e l'amicizia che mi dimostri. Prelevare il premio non ci impiegherei molto, ma la descrizione e la scelta delle persone, mi preoccupa un po'. Sei tanto cara e ti ringrazio anche per aver partecipato al mio compleanno. Non è una frase fatta, ma sinceramente ho vissuto una gioia che mi ha commosso sentendomi attorniata da tutte voi, amiche del mondo virtuale, che vi sentivo come se foste qui con me.
Sono sicura che con la tua sensibilità e la tua bontà, capirai questa mia situazione. Ti abbraccio e ti auguro tanto bene. Tua amica Bruna.... Ciaooooooooooooo

Sheryl ha detto...
Ciao Mrilena. Ho letto il tuo post e credo che tu abbi9a ragione.
Adesso che ho ricominciato la scuola per me è tutto più difficile: ho meno tempo da dedicare al blog,devo studiare...è tutto diverso.
Credo che sarebbe un buon inizio fare come dici tu :) è più comodo per tutti!
Baci :-**
Audrey ha detto...
Ciao Marilena,
Per prima cosa complimenti per il premio.
Secondo poi penso che quello che scrivi non sia errato, infatti io sulla distribuzione del premio non seguo mai la regola,ma faccio un pó come dico io. Questo per una serie di motivi che vanno oltre quelli da te elencati,per prima cosa non mi va di premiare gente a caso per raggiungere un numero,inoltre non mi va di dare un premio e obbligare in un qual senso un'altra persona a postare qualcosa che per lei non ha interesse o che non gradisce,solo perchè si sente in obbligo. Quindi per quanto mi riguarda io procedo a modo mio,in base alla mia serie di paranetri,che come dici tu non supera mai i 3 o i 5 premiati.
Buon weekend a presto
Grazia ha detto...
Ciao Marilena. Approvo tantissimo questa tua iniziativa di interpellarci su questa spinosa questione. Io sono daccordo con quanto scrive Mirtillo 14 e infatti ho seguito le regole solo la prima volta che ho ricevuto un premio. Dopo è stato impossibile per me dedicare tutto il tempo che la procedura richiede. Tra l'altro vedo questi premi come più un gesto di affetto e stima, a volte quasi un gesto personale. Pur facendomi piacere riceverli non amo fare il post di scambio ogni volta perchè si altera lo stile che ho dato ai miei blog. Ho provato a metterli a fondo pagina ma pian piano diventerebbe una lista lunga e noiosa. Io credo che quando ci sentiamo di donare un "premio" dovremmo farlo semplicemente nominando i blog, 3 al massimo,con i lnk e lasciare liberi loro di fare ciò che desiderano.
Io non ho molto tempo per stare al pc e sinceramente quello che ho lo dedico volentieri a fare post più interessanti che posso.
Tra l'altro ho letto il commento di blog importanti legati al lavoro dei creatori. Questi premi li infastidiscono e vengono bollati come "patacche"! Mi è sembrato scortese ma capisco che chi ha tanti impegni si irriti sperando forse di avere premi ben più importanti!! Ti saluto con affetto. Seguirò l'andamento del sondaggio.
Cuore Magico ha detto...
Sono una persona rispettosa che cerca di adattarsi, ma in questo post, posso esprimermi, e ringrazio vivamente Fata C. per avermi invitato a farlo.la prima volta che ho ricevuto un dono è stato piacevole così come il secondo.. ma la trafila le regole da applicare ci fanno perdere un po di tempo. sarebbe bene semplificare il tutto.. con alcune di voi sono d' accordo scegliere, una via di mezzo sarebbe la cosa più semplice. anche se ho notato che questo sistema ci lega molto di più, ci rende solidali, unite, uniche..mi piace veramente tanto.vi abbraccio tutte..ed anche la padrona di casa.. felice di esser passata. Gabry
maria antonietta ha detto...
ciao Marilena
sono contenta che tu abbia toccato la tematica dei premi.
Sono d'accordissimo con te: i premi sono graditi e simpatici...ma l'assegnazione deve necessariamente ridotta di numero.
Nell'ultimo premio l'ho fatto, mi scuso per l'arbitrio...ma penso che un premio debba essere un piacere e non uno stress.
un abbraccio
maria antonietta
Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...
Ciao cara! Ti volevo chiedere innanzitutto come mai non riesco proprio ad aggiungere il tuo blog nel mio elenco dei blog che seguo, difatti mi hai dovuta avvertire tu di questo tuo nuovo post. Ogni volta che provo mi compare questa scritta: impossibile rilevare un feed per questo blog. Non capisco! Aiuto!!!! E poi condivido con te (ho letto anche il tuo commento sul blog Il pensiero ritrovato) quasi ogni cosa che hai scritto. Spesso quando si ricevono i premi, si prova un'immenso piacere perchè seppur virtuali, ti fanno capire che ciò che crei e fai, è apprezzato da tante persone che con te condividono le stesse passioni. Ed anche tu sei contenta di dimostrare la tua stima nei confronti altrui al passaggio del premio ai blog che segui e che ami e quindi alle persone di cui hai grande stima. Però è vero, spesso ci si sente costretti a rispettare le regole, che dovrebbero invece essere più flessibili in modo che dando il premio, la scelta sia davvero motivata e ponderata. Solo su un punto non concordo ovvero sul numero di amiche ed amici blog a cui passare il premio. Secondo me o si dovrebbe passare a chiunque legga il post e quindi ognuno si possa sentire libero di prelevarlo o meno, oppure dovrebbe essere la persona che lo riceve a scegliere a quanti blog assegnarlo a sua volta. Ti giuro che spesso mi è capitato di non poterlo assegnare a tutte le persone a cui avrei voluto (seppur era possibile passarlo fino ad un massimo di 15 blog addirittura). Perchè è vero che ci si affeziona a determinate persone ed ai loro blog però si ha anche stima di molte altre persone che mano a mano si conoscono tramite la loro passione e si vorrebbe quindi premiare anche loro! Almeno per me è così :) Io togliere invece del tutto le domande in quanto penso che ci facciamo già ampiamente conoscere tramite ciò che creiamo che è la forma ed il modo migliore per farci capire! Bacioni!
Blumoon ha detto...
Ciao Marilena... non posso che condividere il tuo post. Un premio è sempre gradito, ma a volte è difficile realizzare il post di risposta in cui si ha uno scambio di link...Non solo per l'incertezza verso cui rivolgerlo, perchè leggendo le caratteristiche non vi è premio che non dedicherei ai blog che seguo, ma ancor più si aggiunge la difficoltà di coordinare questo quando si è in due (o più) a gestire un blog, come nel mio caso... e visto che ritengo che il premio non vada alla persona, ma al blog - perchè è il tramite che ci permette di comunicare - devono essere entrambi gli autori a sua volta a fare il passaparole e ripeto non è facile riuscire a coordinarsi e purtroppo questo porta me e Marril a limitarci a ringraziare, riportando sul blog il link di chi ci ha donato il premio..
Un caro saluto e buon fine settimana
edvige ha detto...
Mi trovi pienamente d'accordo sulla riduzione del passaggio e condivido quando dici....costituiscono un efficace mezzo per incrementare i reciproci contatti... e ancora ....è molto positiva, sul piano della condivisione, dei rapporti interpersonali, della circolazione delle idee .....

Infatti io dico sempre che questi rinoscimenti,premi ecc. come li vuol chiamare servono per conoscerci meglio e conoscere altri blogger in quanto tutti noi abbiamo si amici in comune ma anqche altri molto diversi.
Brava Fata spero che al prossimo...giro...ci si ridimensione da parte mia accetterò sempre ma di mia inizativa dimezzero la prosecuzione anche perchè poi come dici tu va a finire che nessuno li vuole...
Buona domenica.

Anto ha detto...
A me non piace assegnare i premi, come non mi piaceva mettere i voti quando facevo l'insegnante. Riceverli mi piace, ma questi virtuali non li amo, perchè obbligano a premiare altri blogger. Di amici non ne ho molti, sono gli stessi che sono premiati dagli altri. Che senso ha?. Ciao Marilena. Oggi è domenica.Io speriamo che me la cavo(marito influenzato, figlio e famiglia forse da noi).Il Signore sa di cosa abbiamo bisogno. Speriamo che i desideri s'incontino!
andegraphic ha detto...
Condivido quanto detto da te e da molti altri.
È sempre un piacere ricevere un premio ma a volte è veramente impegnativo fare tutto ciò che è richiesto ... forse occorrerebbe essere più flessibili.
Personalmente per mancanza di tempo spesso regalo simbolicamente il premio a chiunque voglia accettarlo ... in effetti sono troppi i blog
che mi piacciono e soprattutto... quelli che potrei nominare sono già stati premiati un'infinità di volte.
Saray ha detto...
Ciao cara come hai visto ti ho segnalata per questo post che trovo interessante veramente. Tutto si può cambiare in meglio basta provarci con un pò di buona volontà. Spero che il tuo consiglio venga accolto dalle blogger. Bacioni e nottina a te:)
mimosa49 ha detto...
Ciao Fata C
Piacere di conoscerti.
Sono qui tramite la segnalazione di Saray. Sono d'accordo con te e con la maggior parte delle altre blogger.
Una sola volta ho risposta per benino anche alle domande del premio ricevuto, ma diventa stancante e prende tempo. Bisogna snellire, altrimenti si rischia di tralasciarli...e questo dispiace.
E' da considerare che ognuno di noi abbiamo i nostri impegni...le nostre vite reali che occupano la maggior parte delle giornate. Bisogna quindi conciliare il tutto, non sempre facile.

p.s.Sarei venuta questi giorni a ringraziarti per il voto di preferenza alla mia foto sfida di fioredicollina (le foglie autunnali). Se vuoi...l'ho pubblicata nel mio blog con la poesia ad essa dedicata.
Buon inizio di settimana
mimosa49

-eli- ha detto...
io sono d'accordo con te cara fata confetto...a volte molti non accettano i premi proprio perchè poi devono trovare 10-12 bloggher a cui darlo e non sempre è semplice!
brava fata confetto hai centrato il "problema" fondamentale dei premi virtuali!
Fioredicollina ha detto...
ciao a me i premi ricevuti mi sono sempre piaciuti e mi piace anche girarli ad altri blogger meritevoli cerco davvero di trovare coloro che hanno le caratteristiche che il premio richiede, ho molti amici blogger alcuni da molti anni e non trovo sia faticoso o laborioso il fatto di nominarli , cerco di avere il giusto tempo per farlo diversamente rimando a quando ho tempo. anche io a volte ho scritto li dono a tutti solo perchè non avevo tempo lo ammetto....cmq questa dev essere considerata una gioia , se diventa un peso meglio rinunciare e dire no grazie.
ciao fata carissima
Saray ha detto...
Dopo aver letto i vari commenti, spero proprio che renderli più semplici sia la cosa più giusta e carina da fare. Non vanno mai disprezzati secondo me, perchè l'averli ricevuti, oltre che ad essere un riconoscimento al proprio blog, (che dovrebbe far sempre piacere) hanno richiesto del tempo per essere postati e assegnati.
Poi, ognuno deve fare come sente.
Rendiamoli, lo ripeto solo piacevolmente più semplici da assegnare. Questo ognuno di noi lo potrà fare, in libertà, senza sentirsi in colpa per non aver eseguito le regole ricevute.
Cerchiamo di essere tutte un po' più elastiche in questo, senza giudizi o risentimenti. E' bello questo mezzo che abbiamo (Blog) per conoscersi e volersi bene da lontano.
Un caro saluto a te Fata Confetto e ai tuoi commentatori. ^_^




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

Archivio blog

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.