google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

mercoledì 13 marzo 2013

Addio Teresa, la ragazza della Costituente


A pochi giorni dalla Giornata della Donna, scompare Teresa Mattei, figura emblematica della Resistenza e poi la più giovane eletta nell'Assemblea Costituente, la chiamavano "la ragazza di Montecitorio".
Ha contribuito alla  stesura dell'articolo 3, cardine della nostra Costituzione
Fu lei ad indicare nella mimosa il fiore simbolo per la Donna:
"Scegliamo un fiore povero, facile da trovare nelle campagne"


Nel messagio del Presidente Napolitano si legge:
" Nel lungo corso della sua esistenza si è dedicata con infaticabile impegno 
nell'affermare i diritti delle donne nella società e quelli dell'infanzia,
 in attuazione dei principi di quell'articolo 3 della Costituzione 
alla cui redazione aveva efficacemente contribuito."

Nativa di Genova, viveva con la sorella a Lari, storico borgo delle Colline Pisane, dove si è spenta ieri, all'età di 91 anni, dopo una lunga vita spesa per l'affermazione dei diritti   delle donne e dei minori.
                                                                                                  Fonte: "La Repubblica.it"

                                          Scelse la mimosa simbolo dell'8 marzo

Il suo messaggio ai giovani  

"Voi siete il nostro futuro, 

cercate non di assomigliarci

 ma di essere meglio di noi. 

5 commenti:

  1. Un bellissimo post, peccato che anche un altro pezzo di Storia ci abbia lasciati per sempre.
    Un abbraccio zamposo
    Jene

    RispondiElimina
  2. Mi associo a questo tuo bellissimo post per renderle onore :)

    RispondiElimina
  3. Confesso che non conoscevo questa donna, ma grazie a questo tuo post ho potuto apprezzarla.

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che hai ricordato questa straordinaria donna, che forse non è stata sufficientemente riconosciuta nei suoi tanti meriti.
    E poi, trovo l'idea della mimosa così commovente e poetica!
    Un abbraccio :) Monica

    RispondiElimina
  5. ho scoperto il tuo blog grazie all'iniziativa di Monnalisa Style ,è davvero molto carino, ti seguo volentieri!!

    se ti va, passa dal mio blog, anche solo per un salutino

    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.