google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

venerdì 28 giugno 2013

Abbiamo ospiti




Le sorprese sono sempre stimolanti e, a questo proposito, il nostro garage spesso ce ne riserva di nuove, sempre con animali come protagonisti.
Ieri ho sentito un rumore di un volo piuttosto forte, uno svolazzare frenetico  e insistente.
Ho cercato di curiosare affacciandomi al soppalco da dove il rumore proveniva, sospesa sul terzo piolo della scala ( raramente vado oltre), ma figurarsi se il protagonista del volo clandestino si faceva vedere da me!
Poi, però, evidentemente ha preso sicurezza e si è mostrato: un bel piccione appollaiato dentro un vecchio staccio ( setaccio o vaglio, per i non pisani).
Una posizione di totale dominio, collocato sopra a un altrettanto vetusto mobile di cucina, cosiddetto mettitutto per le sue versatili funzioni, poi rimpiazzato dai pensili "all'americana" e dalle cucine componibili.
Sull'annoso e glorioso mettitutto il piccione poteva ricavate un favoloso nido , con paglia e piume sulla rete dello staccio, tra un canestro un po' malconcio e alcune ferraglie arrugginite, una specie di attico per loro volatili,
Avrebbe chiamato la sua compagna, ci sarebbero state covate e piccioncini implumi...ma anche qualcos'altro a complicare la vita di noi abitanti umani, specialmente dal punto di vista igienico.
Prima che il sogno della coppia piccionesca prendesse forma, è stato il piccione a prendere il volo, disturbato dalla nostra volontaria confusione: due o tre giri  nello spazio ridotto del garage e poi ha infilato la porta ed è scomparso.

Animale che ci sono venuti a trovare:

Una giovane femmina di cane lupo, ( emozione forte per me che ho terrore e me ne vergogno anche dei cagnolini ):era sfuggita ad una preoccupatissima giovane proprietaria, che con il passa parola del paese l'ha recuperata da noi .
Un bell'esemplare di fagiano, con l'anello al becco segno che era stato contrassegnato prima della liberazione sui monti vicini. Il dubbio tra una certa ricetta che ho in repertorio e l'indignazione animalista dei ragazzi fu risolto, menomale, con la fuga del selvatico visitatore.
A turno in terrazza abbiamo avuto una gazza svolazzante tra i panni, con quel grande becco un po' minaccioso; una  coccorita, dallo sguardo stupito e il piumaggio multicolore e una serie di passerottini, destinati a fare una brutta fine, nonostante qualche tentativo di cura.
Abitualmente, come dice il Poeta, "le rondini di sera intreccian voli", così, da vicino, ci fanno una garrula compagnia.

6 commenti:

  1. Che cavolo c'hai, l'arca di noè?? :)
    Comunque, condividiamo un cane di grossa taglia: un pastore abruzzese viene sempre sotto casa mia!

    Ah, ti ricordo che sul Moz o Clock è iniziato il MozConcorso dell'Estate: se vorrai partecipare è lì che ti attende :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Guarda, Moz, che sono tutti di passaggio: a casa nostra regna solo la gattina Stanzi, ben nota al pubblico dello schiaccianoci.
    Vado a vedere il concorso, prima di compromettermi!
    Buon fine settimana
    Marilena

    RispondiElimina
  3. Gli animali vanno a istinto e se molti arrivano a casa tua è perchè la "sentono simpatica" :-) Io sono ornitofobica per motivi di cui io stessa non ho memoria però è bello che gli animali vi scelgano.

    Nuvola Rossa

    RispondiElimina
  4. Ahaha, beh, è bello comunque quando gli animali passano a trovarci! :)

    A proposito di ... cuccioli, ho spiegato cosa sono i protocuccioli da trovare :)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. @ Nuvola Rossa
    anch'io penso che un po' siamo noi che li atteriamo, visite brevi e estemporanee, ma poi ne parliamo...ti ricordi quella volta!

    @ Moz
    il novello D'Annunzio inventa le parole, meno male che poi le spiega. Sciolgo la riserva e partecipo al tuo grande concorso dell'estate che forse verrà davvero!

    RispondiElimina
  6. @ Nuvola rossa
    Ho ricevuto con molto piacere l' invito per il tuo blog.Quanto alla mia mail non è ovviamente visibile .Il modulo di contatto di Kontract dalla chiocciolina di cui ti sei servita non prevede risposta ( no reply).
    Puoi mandarmi un nuovo massaggio da lì con la tua mail e poi io ti ricontatterò.
    Grazie ciaociao:_)
    Marilena

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.