google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

venerdì 16 maggio 2014

B: Quando Gramsci disse " guarda caro..."

...dopo Yalta(1945)
La Storia non lo dice, 
ma forse ci fu una seduta spiritica, chissà, 
a far parlare Gramsci
 dopo otto anni dalla morte (1937)


Non è la prima volta che B., nel suo giocoso celiare, fa qualche scherzo alla Storia, disciplina di per sè complessa e poco adatta al rabbercio .
Oppure delirio d'ignoranza, tanto ignorante è la maggior parte dell'auditorio a cui sono destinate le amene citazioni e coloro che ignoranti proprio non sono non hanno nessun interesse a sollevare questioni né  accademiche né oggettive.
Si deve riconoscere che lo sforzo intellettuale di B. è costante e protratto nel tempo, tanto da essersi attribuito, in passato, lo stralcio di un saggio di un noto storico a dare lustro ad un curriculum intellettuale di basso profilo, ma costellato di citazioni a loro modo esilaranti, anche per un alunno di terza elementare.
Ma non c'è nessuno, che gli vuole un po' di bene, a quest'uomo, tra figli, fidanzate, cagnolini ( forse se Dudù potesse parlare qualche consiglio glielo darebbe!!), politici di ogni ordine e grado e "amici", ci siamo capiti?
E poi vecchiette ritinte e osannanti ( le giovani disincantate alla Minetti ormai hanno preso il largo) e uno stuolo di varia umanità, un carrozzone che ormai va avanti da sè, dietro all'idolo ritinto pure lui e ammaccato, astioso agitatore di spettri di comunismo e giustizialismo.
 Tutti a compiangere e compiacere la vittima del complotto anticostituzionale, del colpo di stato che ha prodotto il più lacerante vulnus alla democrazia, che rispunta  come la zizzania nelle argomentazioni dell'ormai ex per antonomasia ( ex premier, ex cavaliere...).
Qualcuno che impedisca tutto quel ridicolo a cui l'ex si espone, che lo dissuada e lo persuada a portarsi un po' di rispetto da solo, visto che il rispetto del popolo che ha preteso di governare per 20 anni se l'è giocato da tempo, tanto per usare un'espressione leggera.

4 commenti:

  1. Brava Marilena,ben detto!Buon fine settimana,ciao,alla prossima...

    RispondiElimina
  2. Condivido cio' che dici. anche se l argomento politica è po' lungi da me, ne sono volutamente fuori xke schifata da tutto e tutti....vedremo il 25 maggio ....
    ciao

    RispondiElimina
  3. Pare una maschera di cera, ma non smetterà mai ...purtroppo!
    Ciao cara Marilena!
    Buongiorno!!
    Dani

    RispondiElimina
  4. Già la moglie si era rivolta ai suoi amici chiedendo di aiutarlo...

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.