google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

sabato 12 luglio 2014

Super Luna e Haiku

immagine dal web

Come si tratta di Luna, scatta il fascino notturno.


Scienzati  e astronomia, fin dall'antichità, studiano e  spiegano i fenomeni dell'Universo, ma la suggestione magica del  disco  diafano che ci guarda di lassù, enigmatico e indifferente, da sempre attira sguardi, pensieri e sospiri, per le ragioni più disparate.
Dai sogni degl'innammorati, ai calcoli degli astronomi, dagli auspici dell'astrologo alla scansione del lavoro dei contadini.
E poi le maree, il ciclo della fertilità e  il parto dei nuovi nati, il taglio dei capelli e la potatura delle piante, che in fondo si assomigliano.
Sempre col naso in sù, per le ragioni più diverse o semplicemente per lo spettacolo sempre meraviglioso della luna che veglia nel cielo notturno, disegnando il profilo dei monti o specchiandosi nel mare con una lama d'argento tremulo.
Stanotte è la volta del plenilunio  della Luna al perigeo, il punto della sua orbita più vicino alla Terra, che ci offre la  vista del nostro satellite più luminoso e grande del solito, la super Luna, insomma.
Ma stasera il cielo ha deciso di calare un sipario di nuvole su questo spettacolo, tutto rinviato alla notte di S. Lorenzo.
Consegneremo alla super Luna di Agosto i nostri super desideri e maxisogni: avrà il suo daffare ad accontentarci, il faccione luminoso nella notte delle stelle cadenti, che hanno sempre avuto il monopolio in materia! 
Per questo giro di plenilunio, resta il mio Haiku, preparato in anticipo e, speriamo, bene augurante per il futuro

http://www.huffingtonpost.it/2014/07/10/story_n_5573737.html?utm_hp_ref=mostpopular

    ...un po' di umorismo lunare

Dopo un anno trascorso in uno dei più escusivi e costosi collegi del capoluogo toscano, lo studente rientra in famiglia per le vacanze estive.
In una notte di plenilunio, ammirando il disco pallido della luna, il ragazzo chiede a suo padre:
" Babbo, ma questa è la Luna di Firenze?"
Il genitore, sconsolato, riflette a voce alta:
"Be' mi' sordi!" ( traduzione "Bei miei soldi!").
Il figlio si informa:
"Perché, babbo, li hai persi?"
E il padre:
"No, peggio!"

                                
       ...e ricordate l'appuntamento nella notte
 del 10 Agosto 
e del 9 Settembre, 
nuvole permettendo

Post al post : verso le 4, in una pausa del sonno, l'ho vista, finalmente, la regina della notte:
altissima e luminosissima. Si è fatta attendere, come tutti i veri protagonisti. 
Chissà se da altre parti è stata più generosa nel mostrare il suo splendore!

16 commenti:

  1. ciao Mary
    permetti!
    haiku

    il tuo splendore
    da sempre parla d'amor
    agli amanti

    smack

    RispondiElimina
  2. Ciao cara Marilena, ho letto la tua intervista da Moz, ora sono venuta per augurarti una serena domenica!
    Un caro saluto
    Dani

    RispondiElimina
  3. @ Mietta,
    grazie,corretto con rossore ( più ci sto attenta e più ci casco, ahimè)
    Tu, come sempre, vai sul romanticismo e con la Luna non manca.
    Non mi dici se l'hai vista, però:-))

    @ Dani
    Moz è simpatico e coinvolgente, come sempre,mi ricordo che anche tu hai partecipato a questa bella iniziativa, un modo piacevole per conoscersi meglio.
    Ricambio il saluto e l'augurio per una serena giornata festiva, estiva...e sportiva:-))

    RispondiElimina
  4. Grazie per le belle parole che hai speso rispondendo a Dani^^
    La luna... ieri sera me la sono goduta, e pensa che sia prima sia dopo HA DILUVIATO!

    Moz-

    RispondiElimina
  5. E' successo anche a me di dover aspettare notte fonda per vederla... e per questo devo ringraziare il mio ronfatore marito... per trovare pace alle orecchie sono uscita e Lei era li... in tutto il suo spettacolo!
    Bella bella bella!!

    Un bel tributo!
    Un abbraccio dei miei e a presto!
    -Alwy

    RispondiElimina
  6. da me era in mezzo a cielo nuvoloso per cui non l ho vista in tutto il suo splendore o super grandezza come detto....peccato, poi cmq dopo le 23.30 io dormivo....;-)

    RispondiElimina
  7. Bisognerebbe sempre rivolgere uno sguardo al cielo per cercare la luna, di tanto in tanto.

    RispondiElimina
  8. @ Miki
    Si è fatta desiderare, Madama Selene!

    @ Always
    Anche il ronfare può portare attimi d'incanto

    @ Fiore
    le ho fatto la caccia tra le nuvole per tutta la sera ma poi ce l'ho fatta

    @ Apprendista Nocchiero
    In effetti è il nostro sguardo che dà senso alle cose, secondo le intenzioni che lo animano

    RispondiElimina
  9. Qui la super luna non l'abbiamo vista proprio ! Stava nascosta da tante nuvole !!
    Ciao e grazie per essere passata da me.

    RispondiElimina
  10. Ciao,
    che bella la luna!! Secondo me non si può restare indifferenti al suo fascino. Sabato poi era stupenda! Mamma che bella la luna grossa!!! Emoziona!! Non vedo l'ora di godere nuovamente del suo spettacolo.
    a presto e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  11. @ Mirtillo
    @ Audrey
    Uno spettacolo affascinante, nuvole a parte, speriamo nei prossimi plenilunii(?), noi siamo pazienti, la Natura non delude:-)

    RispondiElimina
  12. Grazie x essere passata da a.e. un abbraccio anche a te...

    RispondiElimina
  13. Ciao Fata,la luna e bellissima, invita a sognare,poi ho vagato nel tuo ciberspazio e ho apprezzato molto i tuoi post.
    A presto,fulvio.

    RispondiElimina
  14. @ Fiore
    Spero di trovare il tempo e lo stato d'animo adatto per riprendere le relazioni in rete, è stato un periodo un po' critico, ma adesso va meglio!geazie Fiore:-))

    @ Fulvio
    Grazie per la visita e per esserti unito ai miei lettori, mi fa molto piacere!:-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Marilena...niente, non siamo riusciti a vedere altro che nuvoloni neri...peccato, non ci resta che attendere la notte di San Lorenzo e sperare che questa volta la Luna ci conceda la sua apparizione. Bellissimo il tuo haiku.
    A presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  16. Grazie, Antonella,
    se l'estate ce lo consente ci rifaremo tra un mese... intanto preparo un nuovo Haiku
    Ciao
    Marilena

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.