google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

mercoledì 30 dicembre 2015

Capodanno, niente botti, grazie!

L'anno che finisce e l'arrivo dell'anno nuovo è per tradizione un momento di festa, di auguri, di buoni auspici. Non deve trasformarsi in un incubo drammatico, addirittura tragico per molti animali spaventati, in fuga, in preda a traumi e shock psichici e fisici, spesso di grave entità o dagli esiti fatali.

Il mio blog aderisce alla campagna          " no ai botti"
promossa dal blog di Fioredicollina okanimali.blogspot.it
 

No ai botti di Capodanno: petizione

FACCIAMOLO PER I NOSTRI AMICI ANIMALI, diciamo NO ai botti di capodanno! 
Il forte e improvviso rumore procura agli animali gravi momenti di panico, terrorizzandoli al punto da procurare reazioni istintive incontrollabili. 
Fuggono dal luogo in cui avvertono il rumore, mettendo a rischio la loro vita e a repentaglio l'incolumità di automobilisti e delle persone. I botti sono colpevoli ogni anno della morte di migliaia di animali per stress, spaventi e incidenti! 
Il Capodanno sia un giorno di festa, ma lo sia per tutti, animali compresi. Per questo, limitiamo questa forma di festeggiamento ai fuochi più silenziosi, che spesso sono anche i più belli, come le fontane, per fare un esempio! 
Firma e diffondi anche tu la petizione
 clicca sul link:

12 commenti:

  1. Cara amica,molte città come Milano,hanno vietato l'uso stupido dei botti,ma il difficile è far rispettare tale divieto.
    Felice anno nuovo,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvio,
      condivido il tuo pensiero, ma intanto è importante cominciare a cambiare tendenza.
      Ricambio gli auguri più sinceri:-)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ciao FdV,
      uno slogan accattivante, che "buca" con simpatia ed efficacia;
      felice anno a te!

      Elimina
  3. Cara Fata Confetto, io pure ho aderito a questa iniziativa!!!
    Un nuovo anno senza botti sarebbe quello che passa alla storia!!!
    Ma purtroppo viviamo in un mondo senza intelligenza!!!
    è tutti dobbiamo sopportare.
    Buon anno cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso,
      il tuo commento come sempre è improntato a saggezza e realismo.
      Per fortuna molti si sono attivati in favore di questa iniziativa che giova agli animali, ma elimina anche tanti rischi per gli umani, sta a noi capire e agire di conseguenza.
      Buon anno nuovo a te:-)

      Elimina
  4. grazie x aver aderito, ciao e bau da Kim :-) auguri a te e familiari ...miao Stanzi :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore,
      i botti ci sono stati nonostante le ordinanze di molti sindaci, ma mi sembrano in calo, ci vuole tempo per affermare le nuove regole,ma è importante mettere il problema in evidenza e ciò sta accadendo.
      Ancora auguri per un anno sereno:))

      Elimina
  5. Da buona vegana condivido il tuo post, aggiungendo, se mi permetti, che il rispetto verso gli animali dovrebbe avvenire tutto l'anno... magari smettendo di mangiare carne.
    Chissà conigli, polli, mucche, pesci sarebbero ancora più contenti, non credi?
    Buon anno 2016 rispettando TUTTI gli animali
    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna Maria,
      nel rispetto delle posizioni altrui come principio inalienabile, personalmente non me la sento di abbracciare il radicalismo animalista.
      Anche il misticismo è bello ed elevato, ma pensa se si fosse tutte suore di clausura stretta...
      Ti rinnovo sinceri auguri per un sereno 2016:))

      Elimina
  6. Ti condivido volentieri Marilena.
    I botti sono pericolosi e non sempre basta il buonsenso perr usarli bene.
    Poi, mmettiamo pure che per divertimenti di alcuni di noi a rimetterci sono altri... NO! Basta botti!
    Ciao e auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patricia,
      è giusto fare qualcosa per limitare inutili sofferenze,ci si può divertire, come dici tu nel commento,senza che siano altri, umani o animali, a rimetterci, talvolta anche la vita.
      Buon anno a te, alla tua famiglia e a Myrtilla tante coccole di Capodanno!:-)

      Elimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.