google-site-verification: googlee3c30f8ac430801b.html
"Alla fine, noi conserveremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che comprendiamo, e comprendiamo solo ciò che ci viene insegnato."
Baba Dioum
Benvenuti a tutte le ore di tutti i giorni

gioco con invito

martedì 28 febbraio 2017

"La libertà non è un bavaglio"


« Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.»
(Primi due commi dell'articolo 21 della Costituzione della Repubblica Italiana)


 "La libertà non è un bavaglio"
è l'eloquente denominazione dell'iniziativa che si sta diffondendo in rete contro il disegno di legge sul controllo dell'informazione, presentato in conferenza stampa il 15 febbraio scorso.
 Una legge che apparentemente si presenta come garantista, mentre in realtà si presta a limitazioni "bulgare", un'autentica arma a doppio taglio.
La più autorevole legittimazione di tale iniziativa, alla quale aderiscono numerosi blog e titolari di profili social - fb, twitter, google+...deriva dall'articolo 21 della Costutuzione stessa, citato in apertura di questo post , a sostegno della libera espressione, valore fondamentale da non sottoporre al rischio di manipolazioni e limiti di nessun genere.

                                  perché il testo del disegno di legge



perchè Internet non diventi
http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/


Perché  una legge mirata ad
apre la strada la strada alla 
censura 


Banner dell'iniziativa creato da Ofelia





affidare allo Stato la definizione dei limiti della “corretta” espressione dei propri pareri

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it
affidare allo Stato la definizione dei limiti della “corretta” espressione dei propri pareri

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it
un innocuo strumento di trasmissione del consenso, invece che un libero canale di espressione del dissenso.

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it
un innocuo strumento di trasmissione del consenso, invece che un libero canale di espressione del dissenso.

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it
un innocuo strumento di trasmissione del consenso, invece che un libero canale di espressione del dissenso.

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it

un innocuo strumento di trasmissione del consenso, invece che un libero canale di espressione del dissenso.

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it
un innocuo strumento di trasmissione del consenso, invece che un libero canale di espressione del dissenso.

Ricorda di citare la fonte: http://www.valigiablu.it/legge-fakenews-censura/
Licenza cc-by-nc-nd valigiablu.it

33 commenti:

  1. Ogni tanto esce qualche proposta similare: da quando ho un blog (11 anni circa) l'ho sentito almeno 4 volte.
    Speriamo non se ne faccia MAI nulla^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miki,
      anch'io mi ricordo di vicende simili e minacce pregresse, cmq è bene stare all'erta!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Cercano sempre di censurare la rete perché nonostante tentino di manipolarla e controllarla, ha ancora ampie aree di libertà che fanno loro paura.

    PS: ehm l'orario era le 10 del mattino di martedì ma fa niente l'importante è esserci tutti insieme solidali per questa causa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Daniele,
      avevo presente l'orario concordato, ma poiché gestisco su Twitter l'hashtag #Wilcongiuntivo con un tw lanciato intorno a mezzanotte, ho dovuto flettere l'orario per partecipare anche sull'altro social.
      Mi auguro che laprotesta sia recepita efficacemente
      Saluti
      Marilena
      PS: lascio questo commento anche da te

      Elimina
  4. Non si può chiamare un paese democratico se non esiste la libertà.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao CODW,
      sembra che dopo tanti anni e tante lotte i valori fondamentali non siano stati interiorizzati o, peggio, che siano ignorati intenzionalmente.
      Un caro saluto:-)

      Elimina
  5. Brava Marilena, più siamo e più ci noteranno!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, Tomaso.
      L'unione fa la forza non è solo un proverbio, è una realtà concreta e ,speriamo, efficace.
      Serena giornata a te:-)

      Elimina
  6. Anch'io ho preparato il mio post ! Difendiamo la nostra libertà. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirtillo,
      è importante la condivisione attiva, verrò a leggerti al più presto!
      Saluti cari:-)

      Elimina
  7. Non esiste la libertà di parola senza la libertà di poterla diffondere. Manteniamo la libertà di Internet.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Santa,
      se coloro che dovrebbero legiferare ignorano la Costituzione, i cittadini hanno il diritto , anzi il dovere , di dissentire e anche disobbedire.
      I diritti sono il frutto prezioso di lotte e sacrifici, anche estremi, di coloro dai quali abbiamo ereditato libertà e identità di popolo, dimenticarlo sarebbe un tradimento infame.

      Elimina
  8. No Comment ! La libertà è un bene irrinunciabile e molto troppo importante per potere fare finta di nulla.
    Io ho pubblicato il mio piccolo post speriamo che questa assurda proposta venga cestinata quanto prima
    Mi spaventa la china che stanno prendendo le cose in Italia
    Speriamo in bene .....
    Nuova follower del tuo blog spero che anche tu decide di diventare follower del mio blog
    http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Cia Elfa,
    grazie per il commento e il follow, che ricambio con piacere.
    Anch'io guardo con apprensione certi tentativi di limitazione di diritti fondamentali, guai abbassare la guardia!

    RispondiElimina
  10. Non bisogna sonnecchiare con questi furbacchioni, ma stare sempre all'erta. Cercano di imporci la CENSURA, che poi è l'aspirazione massima del PDC (leggi: partito del Cazzaro), e cioè una forma becera di dittatura democratica.
    Non hanno capito niente del voto del 4 dicembre, niente.

    PS. sono tra i tuoi follower.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una legge apparentemente garantista, in realtà fortemente limitativa della libera espressione, per di più molto ambigua nella formulazione: occhi aperti, dunque!!
      Grazie tante per il follow:-)

      Elimina
  11. Dalla proposta di legge alla sua approvazione c'è un divario così grande che ci porta solo a sorridere di questa notizia.

    Tutti i partiti al governo hanno parlamentari (e capi di partito) che diffondo fake news, e quindi so che non se ne farà mai nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono del parere che l'iter della legge non avverrà: ci sono precedenti in proposito.
      Quanto alle bugie della politica, il ddl colpirebbe solo la rete, ahimè!!

      Elimina
  12. "La libertà di espressione è un diritto e noi difendiamo questi diritti." citando il Cavaliere Oscuro del Web ... "Fieri e determinati" citando Daniele Rockpoeta,. Tutti insieme! aggiungo io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto, Alligatore,
      l'unione fa la forza non è solo un detto popolare.La protesta di oggi difende un diritto diritto fondamentale.

      Elimina
  13. Penso che non accadrà nulla, in ogni caso siamo qui a rammentare che difenderemo i nostri diritti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella,
      anch'io penso che il DDL Gambaro è una specie di provocazione...se tutti tacessero,loro andrebbero avanti, ma non è così
      Ti ringrazio per il follow :-)

      Elimina
  14. Ti seguo come "Young Hyde"!A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite!
      Ho ricambiato con vero piacere:-)

      Elimina
  15. Magari, come dici tu, è una specie di provocazione...ma nel dubbio il nostro dissenso lo esprimiamo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri,
      apprezzo e condivido la tua logica.
      Grazie tante per il follow che ricambio con piacere:-)

      Elimina
  16. https://dolcezzecreative.blogspot.it/2017/03/link-party-festa-della-donna.html
    ciao sei invitata al link party della festa della donna che parte stasera alle 21 tra poco ti aspetto con una tua creazione a presto Laura ciao non centra niente con il tema ma volevo invitarti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura per l'invito,
      penserò a qualcosa di adatto per questa nuova iniziativa.
      Un caro saluto:-)

      Elimina
  17. Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare... ma dimostrare il nostro dissenso è giusto.
    Grazie per essere passata dal mio blog!
    Ofelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ofelia,
      se tutto tace, l'attacco diventa più facile e senza ostacoli:l'azione dimostrativa ha la sua funzione.
      Grazie per la visita ed il follow :-)

      Elimina
  18. ogni tanto salta fuori questa cosa qui del 'bavaglio' poi finisce in niente , speriamo sia cosi anche stavolta! ciao Fata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore,
      spero anch'io che sia un falso allarme, cmq è bene stare all'erta, il disegno di legge è stato presentato, è opportuno ostacolarlo prima che passi una legge contro la libertà di espressione.
      Saluti cari:-)

      Elimina

Grazie per il tuo commento:
se capiti qui per caso,
se ogni tanto vieni a trovarmi,
se la curiosità ti accompagna in giro per la rete,
anche un semplice saluto è sempre gradito.
Fata C

comunicazione

I contenuti presenti su questo e gli altri blog dei quali sono titolare sono pubblicati con licenza Creative Commons 3.0 Italia.
Se condivisi devono essere rispettati i seguenti diritti:
- attribuzione: deve essere citato il nome dell'autrice
- non è consentito l'uso per fini commerciali
- non sono permesse modifiche

Alcune immagini sono state prelevate dal Web.
Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare nello spazio commenti e saranno eliminate immediatamente.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
Powered by Blogger.